Kew Gardens

Kew Gardens ufficialmente chiamato “Royal Botanic Gardens, Kew” è un giardino botanico di 132 ettari localizzato nell’area London Borough of Richmond upon Thames a sud-ovest della città.

La mia visita inizia dall’ingresso “Victoria Gate“. E’ l’ingresso più comodo perché è situato a soli dieci minuti dalla fermata della metropolitana e London Overground “Kew Garden”. Ci sono anche altre tre entrate chiamate: “Brentford Gate“; “Elizabeth Gate” e “Lion Gate“. All’interno del giardino è possibile sia effettuare dei tour guidati, utilizzare il servizio con un trenino turistico; il quale compie un giro circolare del giardino con la possibilità di “hop-on / hop-off”, infine ogni visitatore può effettuare la propria visita in maniera libera.

Il giardino è composto da delle grandi vie principali, alcune di queste coprono il perimetro dell’area: da qui inizia la mia visita all’interno di Kew Gardens.

La mia prima tappa si chiama “GREAT PAGODA“: costruita nel 1762 da William Chambers ed ha un’altezza di 50 metri. Ogni piano è decorato con un tetto. Al tetto del 1° piano è possibile vedere delle riproduzioni di draghi. E’ possibile entrare all’interno della Pagoda per poter salire al 7° piano al costo di 4,50£. La visita all’interno della Pagoda è libera, la salita e la discesa è regolata da una scala a chiocciola con possibilità di sostare ad ogni piano. Dal 7° piano si può ammirare una buona vista delle varie aree di Kew Gardens ed anche il paesaggio circostante: in lontananza si riesce a vedere una parte dei grattacieli della città.

Figura 1: Great Pagoda (Fonte: foto dell'autore, 2019)
Figura 1: Great Pagoda (Fonte: foto dell’autore, 2019)
Figura 2: Drago sulla tettoria (Fonte: foto dell'autore, 2019)
Figura 2: Drago sulla tettoria (Fonte: foto dell’autore, 2019)
Figura 3: Panorama di Kew Gardens (Fonte: foto dell'autore, 2019)
Figura 3: Panorama di Kew Gardens (Fonte: foto dell’autore, 2019)

Un’altra attrazione all’interno del giardino da non perdere si chiama “Treetop walkway“.

TREETOP WALKWAY” è una passerella a baldacchino lunga 200 metri ed alta 18 metri dal suolo. la struttura è stata inaugurata nel 2008 ed il progetto è stato curato da David Marks.

Passeggiando a quest’altezza si è a contatto con la natura ed è possibile ammirarla da un altro punto di vista.

Figura 4: Vista dal Treetop Walkway (Fonte: foto dell'autore, 2019)
Figura 4: Vista dal Treetop Walkway (Fonte: foto dell’autore, 2019)

Kew Gardens è famosa per le sue grandi serre.

PALM HOUSE” è una serra specializzata per la coltivazione di palme e altre piante tropicali e subtropicali. E’ stata costruita tra il 1848 ed il 1849. All’interno la visita è libera, si può salire sopra una balconata alta 9 metri per poter vedere meglio le palme.

Figura 5: Ingresso della Palm House (Fonte: foto dell'autore, 2019)
Figura 5: Ingresso della Palm House (Fonte: foto dell’autore, 2019)
Figura 5: Balconata della Palm House (Fonte: foto dell'autore, 2019)
Figura 6: Balconata della Palm House (Fonte: foto dell’autore, 2019)

TEMPERATE HOUSE” è una serra con struttura in vetro vittoriana: ha una dimensione di 4.880 metri quadrati con la possibilità anche qui di poter osservare le piante da una balconata alta 19 metri. Man mano che si sale sulla balconata la temperatura inizia ad aumentare, sembra di trovarsi in un’area tropicale.

Figura 6: Balconata della Temperate House (Fonte: foto dell'autore, 2019)
Figura 7: Balconata della Temperate House (Fonte: foto dell’autore, 2019)

Se invece si è alla ricerca delle piante succulente, bisogna visitare “PRINCESS OF WALES CONSERVATORY“: aperto dal 1987, al suo interno troviamo orchideeninfeecactus (le specie si estendono anche all’esterno), lithopspiante carnivore e bromeliacee suddivise in dieci zone microclimatiche.

Figura 7: Interno del "Princess of Wales conservatory" (Fonte: foto dell'autore, 2019)
Figura 8: Interno del “Princess of Wales conservatory” (Fonte: foto dell’autore, 2019)

Un altro luogo iconico di Kew Gardens è sicuramente “THE HIVE“. Progettato nel 2014 da Wolfgang Buttress come UK PAVILLON EXPO MILANO 2015.

Figura 8: UK Pavillon Milan 2015 installato nell'Esposizione Universale EXPO Milano 2015 (Fonte: foto dell'autore, 2015)
Figura 9: UK Pavillon Milan 2015 installato nell’Esposizione Universale EXPO Milano 2015 (Fonte: foto dell’autore, 2015)

L’opera, dopo la fine dell’Esposizione Universale, è stata smontata ed inaugurata nel 2016. E’ alta 17 metri, il telaio è realizzato con 170.000 parti in alluminio e 1.000 luci a LED. Le luci si illuminano in base alle vibrazioni delle api che vivono nei giardini. Nel 2016 “The Hive” ha vinto il premio “Landscape Institute Award”.

Figura 9: "The Hive" (Fonte: foto dell'autore, 2019)
Figura 10: “The Hive” (Fonte: foto dell’autore, 2019)

Per poter visitare Kew Garden il prezzo del biglietto online è di 16,50£ e per i bambini 4,50 sterline. E’ conveniente prenotare i biglietti anticipatamente così da evitare code all’ingresso oppure pacchetti famiglia o promozioni 2in1. All’interno di Kew Garden vicino all’ingresso “Victoria Gate” si trova un grande negozio dove è possibile sia sostare per poter mangiare ed anche per poter acquistare qualche souvenir. C’è molta varietà degli oggetti in vendita: dai saponi alle calamite oppure bevande alcoliche ed analcoliche. Sempre all’interno c’è una vasta area dove poter acquistare piante ed articoli da giardino.


FONTI (ULTIMA CONSULTAZIONE 19.09.2019):

16 pensieri su “Kew Gardens

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...